A- A+
Milano
"Hai il malocchio", paga 82mila € per farselo levare: arrestate

Non deve essere stato molto difficile per due donne di 44 e 47 anni, entrambe sinti di nazionalità italiana, convincere una 26enne di essere vittima del "malocchio", facendosi consegnare dalla giovane qualcosa come 82mila euro per vincere il sortilegio. Per questo le due donne sono state arrestate dalla polizia a Gallarate, nel Varesotto, con l'accusa di truffa aggravata.

La coppia di truffatrici - scrive Il Giorno - si sarebbe avvicinata alla vittima facendole credere che la sua famiglia era colpita da un grave sortilegio ereditato dalla nonna materna defunta. Da qui, si sono fatte consegnare continue somme di denaro per effettuare rituali di magia bianca e offerte alla Madonna di Medjugorje, promettendo la restituzione una volta annullata la "fattura".

Per rendere il trucco ancora più credibile poi, le avrebbero anche fatto trovare un foglio con un messaggio della nonna che la invitava a fidarsi di loro e hanno rotto davanti a lei un uovo con all'interno una matassa di capelli, segno del malocchio. Dopo aver consegnato il denaro, in tutto 82mila euro, la vittima si è confidata con i familiari, che hanno denunciato l'episodio alla polizia. Gli agenti hanno sorpreso le donne durante l'ultima consegna di denaro, e le hanno arrestate in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal gip di Busto Arsizio.

Tags:
malocchio







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.