A- A+
Milano

Ancora lei, fermata con 16 dosi di cocaina. L'hanno già ribattezzata "Nonna Cocaina" la 54enne di Msucoline fermata due anni dopo il primo arresto dai carabinieri di Desenzano. La perquisizione dell'abitazione ha permesso ai militari di rintracciare un altro etto di polvere bianca. Droga che la donna vendeva a diversi clienti di svariate età, in città e non solo. E probabilmente stava proprio recandosi da un cliente quando i carabinieri (che seguivano da tempo i suoi spostamenti) l'hanno fermata al Brescia Est.

Tags:
manette nonna cocaina







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.