A- A+
Milano

di Fabio Massa

Pierfrancesco Maran, assessore ai trasporti del Pd nella Giunta Pisapia, si schiera, in una dichiarazione ad Affaritaliani.it, con Lucia De Cesaris: "Questa polemica non deve durare un minuto di più. Possono esserci state delle incomprensioni durante quel dibattito, da più parti, ma non esiste il mettere in discussione il ruolo del vicesindaco che sappiamo bene, tutti noi della giunta, essere decisivo per il funzionamento del Comune. Conosciamo la passione che Lucia mette nel rapporto con i cittadini anche se poi magari nei dibattiti dovrebbe un po' trattenerla, questa passione. Il Pd deve assolutamente acquistare centralità nella scena politica ed è un bisogno che sentiamo forte noi assessori del Pd in giunta, per primi, ma non lo si fa con le schermaglie ma aiutandoci a condividere gli obiettivi di oggi, dell'Expo e del dopo Expo e lo si fa facendoci da Milano portavoce di una battaglia nazionale perché non è accettabile che i sindaci a Milano come in tutto il Paese siano costretti ad aumentare la tassazione non per delle scelte locali ma perché gli unici tagli alla spesa che fa il governo sono quelli degli enti locali e non quelli dei ministeri".

@FabioAMassa

Tags:
maran affari lucia







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.