A- A+
Milano

Entro un paio di settimane, nella discussione per la Legge di Stabilita', ci saranno provvedimenti "migliorativi" per Milano e Lecco. Il sottosegretario all'Agricoltura, con delega all'Expo, Maurizio Martina, lo ha detto arrivando al convegno "Expo 2015 opportunita' per l'Italia, occasione per l'Europa" in corso questa mattina a Milano, al quale partecipa anche il segretario nazionale del pd Guglielmo Epifani. "L'impegno del governo c'e' - ha sottolineato Martina . E i provvedimenti saranno migliorativi rispetto alla situazione attuale. Nei prossimi giorni, nella Legge di stabilita' di si potranno assestare norme precise".

Il sottosegretario con delega all'Expo conferma dunque che "il governo sta lavorando a novita' importanti sul Patto di Stabilita' per schiodarlo e alleggerirlo per tutti gli enti locali. E per Expo sta lavorando a un'operazione che aiuti il Comune di Milano per le spese e anche per il semestre europeo" che si svolgera' sempre nel capoluogo lombardo. Il quadro generale tuttavia non e' semplice e occorre assicurare una copertura finanziaria a tutti i provvedimenti. Di certo pero' "il governo aiutera' il Comune di Milano - ribadisce Martina - e le istituzioni a fare bene il proprio mestiere anche in vista dell'Expo". Da parte del sottosegretario poi l'auspicio che non si banalizzi il tema dell'esposizione universale e che si faccia davvero di Milano "la sede di un grande patto globale sul cibo". Un argomento caro anche al premier Letta, come ricorda Martina, che si e' impegnato su questo. Al momento la 'macchina' Expo sta funzionando e quanto alle adesioni "siamo sopra gli obiettivi". Come ricorda Martina al momento sono 137 le nazioni che hanno aderito "ed e' altamente probabile che si arrivi a 140 Paesi. Attendiamo con grande disponibilita' e attenzione gli Stati Uniti e, dopo l'importante adesione dell'Inghilterra, stiamo verificando altre realta' della filiera anglosassone, come il Canada e l'Australia".

Tags:
expo milano martina







A2A
A2A
i blog di affari
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.