A- A+
Milano

 

 

Maurizio Lupi

di Fabio Massa

 

E fu così che Maurizio Lupi, da "unto del signore" si ritrovò "candidato alle Primarie". L'attuale ministro alle Infrastrutture, infatti, era dato per favorito nella lunga corsa verso Palazzo Marino. Pisapia scade nel 2016, ma i giochi si iniziano a fare già adesso. Tanto che Lupi, ciellino doc ma fedelissimo del Cavaliere, da sempre contraltare interno rispetto a Roberto Formigoni, dava per acquisita l'investitura. Del resto lui, milanese doc, ex assessore nella giunta Albertini, aveva tutte le carte in regola. Aveva perché, con un uno-due rapidissimo, prima Fratelli d'Italia (con Osnato, in una dichiarazione ad Affaritaliani.it) e poi la Lega Nord (con Matteo Salvini su lintraprendente.it) avevano lanciato le primarie per il centrodestra. E Forza Italia? Tutti d'accordo, anche se ad Arcore la parola primarie non è particolarmente gradita. Affaritaliani.it ha consultato Giulio Gallera, Pietro Tatarella e Matteo Forte, quest'ultimo ciellino. Risposta unanime: "Le primarie sono da fare. Lupi? Un ottimo candidato". Senza grandi sfumature di differenza, peraltro. A questo punto ci si aspetta una reazione da Arcore o quantomeno dal coordinatore regionale Mantovani. Insomma, cambia il nome (da Pdl a Fi), ma le rivendicazioni sembrano essere le stesse. Con tanta soddisfazione da parte della Lega Nord.

Per quanto riguarda le fibrillazioni, anche in Regione Lombardia c'è un certo movimento, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it. Pare infatti che alcuni consiglieri, per la precisione - ad oggi - tre, abbiano lanciato una raccolta di firma per sfiduciare il co-capogruppo Pedrazzini, di chiara osservanza mantovaniana. I ciellini stanno a guardare, per adesso. Nel caso questo documento dovesse incrementare il proprio successo nel gruppo, si arriverà a spaccatura certa. In caso contrario, la "congiura", come la chiamano i mantovaniani, sarebbe stata sventata.

@FabioAMassa

Tags:
lupi sindaco






A2A
A2A
i blog di affari
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano
Frutta secca: benefici e quando mangiarla
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.