A- A+
Milano
Milano, manifesti shock con Barbie "suicida": subito rimossi
I manifesti con Barbie suicida (foto dal profilo IG dello street artist Doublewhy)

Milano, manifesti shock con Barbie "suicida": subito rimossi

Una bambola con le fattezze di Barbie con un cappio al collo e il cellulare in mano pronto per scattare un selfie, accompagnata dalla parola "Suicide". Accanto a lei, un bambolotto in lacrime, coltelli, una pistola e un flacone di barbiturici. Questa è l'immagine di manifesto apparso in più punti di Milano.

Si tratta di una provocazione degli street artist Hogre e DoubleWhy, che hanno inserito sui manifesti le rispettive firme e li hanno postati sui rispettivi profili Instagram. I manifesti hanno suscitato scalpore e scatenato proteste, tanto che sono intervenuti i vigili e li hanno rimossi.

Commenti
    Tags:
    manifesti barbie suicidabarbie suicida
    Loading...









    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Saviano in Rai a difendere il ddl Zan che reprime le opinioni non allineate
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    I 5 falsi miti (+1) sullo studio
    Massimo De Donno
    L’evasione è reato ma pagare in contanti è libera scelta


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.