A- A+
Milano

Un 40enne della provincia di Monza e Brianza e' stato arrestato dai carabinieri di Seregno per atti persecutori nei confronti della ex compagna e per aver appiccato un incendio nelle cantine del palazzo dove la donna risiede. L'uomo, che ha precedenti specifici, non si era rassegnato alla fine della relazione con una donna di 32 anni. Da quando si erano lasciati, nell'aprile scorso, ha molestato piu' volte la giovane, arrivando anche a minacciarla. Il 23 agosto, lo stalker aveva appiccato un incendio nelle cantine dello stabile dove la ex risiede.

Nell'occasione, anche grazie all'intervento dei vigili del fuoco, non c'erano stati feriti ma il locale delle cantine era andato completamente a fuoco ed era stato danneggiato anche il primo piano. Una settimana dopo questo episodio, la 32enne ha denunciato l'uomo per atti persecutori ed e' stato emesso un ordine di custodia cautelare in carcere nei confronti del 40enne.

Tags:
milano






A2A
A2A
i blog di affari
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro
PROGETTI PER LE SCUOLE, CONTRO LA MIOPIA, FONDI PER CONSUMATORI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.