A- A+
Milano

Nasce a Milano il movimento Socialisti e Riformisti per la Lombardia. A guidarlo è Angelo Manenti, medico del lavoro, già dirigente dell’Inail, presidente regionale dell’Associazione Mutilati e Invalidi Civili. Manenti è animatore anche dell’associazione “essere cittadini oggi”, attiva sui temi della medicina del lavoro, del Welfare, verso le fasce sociali più deboli. Angelo Manenti, coordinatore provinciale del nuovo Psi dal 2010, un breve periodo di collaborazione col governatore campano Stefano Caldoro, aveva sostenuto, in precedenza, l’avventura politica di Bruno Ferrante, candidato sindaco di Milano, ai tempi della contesa con la Moratti. Oggi Manenti, col movimento Socialisti e Riformisti per la Lombardia, dopo aver valutato come scellerata l’ipotesi di una guida della Lega alla Regione Lombardia, senza lanciarsi in avventure elettorali, ha deciso di mettere a disposizione idee, proposte e l’organizzazione del movimento a Umberto Ambrosoli, candidato al Pirellone delle sinistre e del Patto Civico. “Una scelta al servizio di un progetto chiaro e onesto, per cambiare nel profondo l’amministrazione regionale. Ma anche per ricreare l’autentico spirito riformista ambrosiano”. Manenti è convinto, come medico e professionista, di poter dare un contributo serio alle idee sulla sanità lombarda, puntando sulla prevenzione. La decisione è maturata, sulla scia degli incontri dedicati al tema della sicurezza sul lavoro, con Onorio Rosati, già segretario della camera del lavoro di Milano e a sua volta candidato Pd al Pirellone.

Tags:
milano socialisti ambrosoli rosati






A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.