A- A+
Milano

Domeniche "a spasso" alternate a domeniche con "pedonalizzazione diffusa" come quella che si prepara domenica prossima con le chiusure al traffico di corso Buenos Aires, via Giambellino, viale Certosa e della zona della "Milano Romana". E' il progetto dell'assessore allo Sport Chiara Bisconti per il ritorno delle "Domeniche a spasso" nel 2014. Non ce ne saranno altre per quest'anno, ha spiegato alla presentazione del programma di "Un miglio di sport" domenica in corso Buenos Aires: "Per il 2013 sono sospese per i problemi di bilancio che si sono posti in modo piu' drammatico del previsto, ma per il 2014 ci stiamo lavorando". Il problema dei costi, ha precisato, "non riguarda il palinsesto delle iniziative, che sono a costo zero, ma per il potenziamento dei mezzi, che con il blocco del traffico ci deve essere". L'ipotesi per il 2014 e' dunque di "ridurre il numero delle domeniche a piedi, perche' 8 non ce le possiamo permettere, magari alternandole con domeniche con una pedonalizzazione diffusa, come la prossima, quando ci saranno diverse zone chiuse al traffico, delle isole di pedonalizzazione sparse per la citta'. Stiamo a vedere se domenica il modello funziona: se piace, possiamo pensare di riproporlo negli ultimi mesi del 2013 e poi programmare il 2014 con le domeniche a spasso affiancate da queste domeniche 'leggere'". In ogni caso, ha rimarcato, le domeniche di chiusura alla circolazione "per noi restano un asset fondamentale e uno dei nostri obiettivi principali, perche' la possibilita' di vivere la citta' in modo diverso una volta al mese e' apprezzata dai cittadini e ha anche una componente educativa. Resta la volonta' di farle e per il 2014 si tratta solo di definire quante farne o con quali modalita' diverse. Guardiamo con interesse l'esperimento di domenica prossima".

Tags:
domenica a spasso







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.