Milano/ Oil for food, un testimone: "Abbiamo versato 100mila euro a un collaboratore di Formigoni". La smentita

Martedì, 11 novembre 2008 - 18:01:00

IL CASO

Chiusa l'inchiesta Oil for Food, nei guai l'amico storico di Formigoni, Marco Mazzarino De Petro. L'accusa? Un giro internazionale di mazzette. I documenti di Affari

Il nome del Presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, spunta nella deposizione del teste-indagato in procedimento connesso, Fabrizio Loioli, sentito davanti ai giudici della X sezione penale del Tribunale di Milano, nell'ambito del processo su Oil for Food. Loioli, che ha gestito e negoziato petrolio per conto di diverse societa' negli anni in cui in Iraq era in vigore il programma sotto l'egida dell'Onu, ha detto che il nome di Formigoni gli venne fatto da Andrea e Saverio Catanese, imprenditori della societa' Cogep.

"Durante la negoziazione mi chiesero quali sarebbero stati i costi per la mia intermediazione, aggiungendo che avevano affrontato gia' notevoli spese. Precisarono che per aver ottenuto questo quantitativo di petrolio dovevano versare la somma di centomila dollari a Formigoni, che lo aveva fatto loro ottenere, somma da versare non direttamente a lui ma tramite un suo referente. Gli domandai perche' e mi risposero che era grazie a lui che avevano ottenuto quell'allocazione". Dichiarazioni, queste, che Loioli aveva gia' fatto al pm Alfredo Robledo nel corso delle indagini preliminari. Ques'ultimo aveva ritenuto pero' di non indagare Formigoni, non avendo trovato riscontri. Nel processo sono imputati gli imprenditori Andrea Catanese e Paolo Lucarno e l'ex collaboratore di Formigoni, Marco Mazzarino De Petro, tutti accusati di corruzione internazionale.

LA REPLICA - Secca smentita da parte dello staff di Roberto Formigoni alle dichiarazioni, rilasciate in aula da un teste al processo 'Oil for food', su presunte somme di denaro versate ad un collaboratore del Presidente della Regione Lombardia. Il portavoce di Formigoni ricorda che lo stesso Presidente, estraneo alle indagini, ha sempre dichiarato: "Non ho mai ricevuto ne' una goccia di petrolio ne' un centesimo di euro o di dollaro".

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA