A- A+
Milano
Omicidio Preda, chi ha visto questi uomini? Le immagini

La questura di Milano ha diffuso alcune immagini relative all'omicidio di Diego Preda, consulente finanziario titolare della compagnia assicurativa Preda sas. L'uomo e' stato ucciso a 69 anni alle 19.20 del 21 novembre del 2012 nel garage di via Mose' Bianchi, in zona San Siro, con un solo colpo alla testa. Negli ultimi due anni non ci sono state novita' di rilievo sul killer ne' sulle motivazioni dell'omicidio. Ora la squadra mobile diretta da Alessandro Giuliano, in collaborazione con il capo della sezione omicidi Marco Denunzio, e' riuscita a isolare le immagini di due uomini che potrebbero trovarsi direttamente nella traiettoria dell'omicidio e della via di fuga del killer. Il primo e' un giovane con una felpa blu e i capelli corti. Da riprese pomeridiane si evince che la persona frequenta abitualmente la strada del parcheggio. La seconda persona si appresta a entrare nella metropolitana Amendola-Fiera, in direzione Sesto San Giovanni, nella possibile traiettoria della via di fuga dell'assassino. L'appello della polizia e' rivolto agli stessi o a loro conoscenti perche' scelgano di fornire qualsiasi dettaglio di loro conoscenza. Sono finora quindici i testimoni ascoltati in merito alla vicenda.

Tags:
predamilano







A2A
A2A
i blog di affari
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.