A- A+
Milano

Aprirà entro febbraio il parcheggio di interscambio Rogoredo-Santa Giulia, grazie al quale ci saranno 700 nuovi posti per milanesi e pendolari che vogliono lasciare l'auto e spostarsi in città con la metropolitana della linea M3 o con il passante ferroviario, oltre che per i residenti e gli uffici del quartiere. Salgono così a quasi 15mila i posti macchina disponibili nei parcheggi di interscambio gestiti da Atm (in totale, con quest'ultimo, saranno 21 - in allegato l'elenco completo con il numero di posti auto), in corrispondenza di metropolitane, linee di superficie e fermate del Passante ferroviario. La gestione del parcheggio di interscambio Rogoredo-Santa Giulia è stata affidata ad Atm Servizi Spa e, in vista della prossima apertura, la Giunta ha deliberato oggi le nuove fasce orarie e tariffe. Su proposta di Atm si è deciso di ampliare sia le fasce di validità delle tariffe occasionali (dalle attuali 4 a 5 ore e dalle attuali 8 a 10 ore) sia gli orari e i giorni dell'abbonamento settimanale (da 6 a 7 giorni con orario che passa da 7-20 a 6-21). Infine, si è deciso di inserire due nuove forme di abbonamento: il mensile e l'annuale diurni (in allegato la tabella con tutte le specifiche). Due scelte che vanno nella direzione di incentivare sempre più l'utilizzo quotidiano dei mezzi pubblici e le soste di lunga durata legate agli spostamenti casa-lavoro e che saranno sperimentate per un anno proprio su questa nuova struttura.

"Un altro impegno rispettato", ha dichiarato l'assessore all'Urbanistica Ada Lucia De Cesaris. "Un ulteriore passo positivo per migliorare la qualità della vita di chi risiede e lavora a Santa Giulia. Presto riavvieremo le opere non concluse ed entro l'anno avremo il progetto per completare il grande intervento nell'area Nord". "I parcheggi di interscambio hanno un ruolo fondamentale nella mobilità di Milano, perchá incentivano l'utilizzo dei mezzi pubblici anche di coloro che raggiungono la nostra città da fuori", ha commentato l'assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran. "Per questo stiamo investendo anche a Comasina e Abbiategrasso. E per andare incontro alle mutate esigenze e ai nuovi orari della città abbiamo scelto con Atm di introdurre nuove possibilità per quel che riguarda le fasce orarie e gli abbonamenti".

Tags:
parcheggi interscambio






A2A
A2A
i blog di affari
Due ori italiani a Tokyo 2020, ma “ex aequo” Tamberi (un po’) stonato
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Cassazione, trasferimenti immobiliari e crisi coniugali: la sentenza
Green pass, serve a poco se col vaccino posso comunque contagiare
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.