A- A+
Milano
pasquale salvatore

di Fabio Massa

Pasquale Salvatore è il capolista dell'Udc alle Regionali Lombarde. Candidato anche a un posto alla Camera, spiega ad Affaritaliani.it i motivi di questa duplice corsa. "Mi candido perché dobbiamo raddoppiare gli sforzi, e ci mettiamo la faccia con convinzione in quella che è una partita fondamentale. L'Udc spaccata? Questa non è una caserma, chi vuole se ne può andare. Poi vedremo chi avrà avuto ragione dopo le urne". E ancora, su Albertini: "Può fare bene, è una scelta di coerenza. Accordi con Bersani? Mi viene da ridere, sono insinuazioni ridicole". Infine, su Pisapia: "E' il main sponsor di Ambrosoli, ma non credo che possa cambiare il corso delle cose..."

Pasquale Salvatore, duplice candidatura... Perché?
Mi candido in Regione come capolista e alla Camera nella circoscrizione Lombardia 1 come secondo, perché raddoppiare gli sforzi per il buon esito della campagna elettorale dell'Udc. Viviamo un momento difficile, di disaffezione nei confronti della politica. Pertanto bisogna metterci la faccia con convinzione. Per noi dell'Udc questa è una partita fondamentale.

L'Udc si è spaccata, in Regione. C'è chi è andato con Ambrosoli e chi è andato con Albertini...
A dir la verità io sono rimasto nell'Udc da sempre, fin dal giorno della sua nascita, nel lontano 2001. Chi ha lasciato l'Udc ha fatto scelte diverse e noi non siamo una caserma. Quindi non tratteniamo nessuno. I conti si fanno alla fine, dopo il voto. Perché prima ognuno ha ragione, ma la verità sta nelle urne, dopo aver contato i voti.

Perché sostiene Albertini? Può vincere?
Albertini può fare bene e farà bene. Sosteniamo Albertini perché rappresenta politicamente in Regione Lombardia l'alternativa al centrosinistra spostato su posizioni ideologiche e al centrodestra appiattito sulla demagogia della Lega Nord. E' la stessa posizione che abbiamo a Roma. Più coerenza di questa non ne vedo.

Cosa risponde a chi dice che siete già pronti a fare un accordo con Bersani?
C'è chi dice che siamo pronti a fare l'accordo con Bersani e chi dice che siamo pronti a fare l'accordo con Berlusconi. Mi viene da sorridere. Noi non siamo la stampella di nessuno. Siamo in campo per vincere, non per fare cortesie a nessuno. Respingo al mittente queste ridicole insinuazioni.

Che cosa ne pensa del main sponsor di Ambrosoli, ovvero Giuliano Pisapia?
Pisapia è una persona perbene, dal punto di vista personale io lo stimo. Non credo che oggi la sua sponsorizzazione nei confronti di Ambrosoli possa cambiare il corso delle cose in modo definitivo. Anche perché dopo un anno di giunta Pisapia credo che molti milanesi siano alla finestra in attesa di risultati concreti.

A che percentuale punta l'Udc in Regione Lombardia?
Un politico non può mai prevedere una percentuale, perché significherebbe autolimitarsi. Noi puntiamo a risultati importanti, e a migliorarci rispetto alla scorsa volta. Poi saranno gli elettori a decidere.

@FabioAMassa

Tags:
pasquale salvatore udc






A2A
A2A
i blog di affari
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.