A- A+
Milano

Passaggio di testimone per l’acquedotto di Castellanza e Dairago. Dal 1° gennaio 2014 la gestione di entrambi i servizi passerà al Gruppo CAP. In particolare CAP Holding si occuperà della pianificazione degli investimenti e della manutenzione straordinaria, Amiacque dell’erogazione, diventando il referente degli utenti per ogni segnalazione e richiesta di intervento. A partire dal 1° gennaio, gli utenti di Inveruno potranno fare riferimento ai numeri verdi di Amiacque: 800 428 428 (assistenza clienti dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18), per esigenze commerciali e amministrative, e all'800 175 571 (Pronto Intervento, servizio attivo 24 ore su 24) per la segnalazione di perdite, guasti, interruzioni d’acqua, anomalie di funzionamento.

A breve, sui siti delle due aziende (www.gruppocap.it) sarà disponibile “l’Etichetta dell&! rsquo;Acqua” del rubinetto dei comuni di Castellanza e Dairago, che riporta i valori rilevati dal Laboratorio analisi di Amiacque, operativo nella sede di via Rimini a Milano, che effettua oltre 500 mila determinazioni analitiche ogni anno nel territorio servito. Per gli aspetti contrattuali, la novità non comporterà alcun cambiamento e i consumi riguardanti i servizi d'acqua potabile saranno fatturati da Amiacque in continuità con il passato.

“Questo nuovo affidamento si colloca nel percorso che stiamo compiendo dal 2010, con l’acquisizione di nuove gestioni nei comuni del territorio servito, per promuovere una più incisiva salvaguardia delle risorse idriche - dichiara il presidente di CAP Holding, Alessandro Ramazzotti - e di offrire un servizio che risponda sempre meglio alle aspettative dei cittadini. Il percorso va nella direzione stabilita dalle norme regionali e nazionali di settore, e rappresent! a un nuovo passo verso il Gestore Unico Integrato, p! rogetto concluso a giugno 2013. Un’unica azienda responsabile del servizio idrico in tutti i comuni del territorio provinciale, che raccoglie l’esperienza delle storiche aziende idriche esistenti e che sarà in grado di applicare importanti economie di scala senza perdere la vicinanza al territorio e la capacità di rispondere alle sue necessità ”.

Tags:
castellanzadairago







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.