A- A+
Milano

Roberto Cornelli, segretario metropolitano di Milano del Pd in scadenza dalla sua carica, è stato intervistato sui temi della sicurezza e della legalità dal direttore di Affaritaliani.it Angelo Maria Perrino durante la Festa Nazionale democratica a Genova. "Se fossi ministro che cosa farei? Prima di tutto elaborerei un programma di riduzione della criminalità sul modello del Crime Reduction Program di Blair, ma con delle modalità e delle idealità un po' diverse. L'idea di affrontare il tema delle criminalità attraverso un concorso degli enti locali fino al livello nazionale, che punti su programmi di prevenzione che abbiano al centro il tema della responsabilità sarebbe una cosa fattibile. Può essere un modo per finanziare sperimentazioni sulla sicurezza. In due anni di lavoro si avrebbero degli ottimi risultati. Ma io non farò mai il ministro..."

 

 

 












 


 

Tags:
pd cornelli







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.