A- A+
Milano

 

 

franco mirabelli 400

di Fabio Massa

 

Non c'è ancora una decisione definitiva, ma le posizioni si stanno avvicinando, per quanto riguarda la segreteria Provinciale di Milano del Partito Democratico. L'incontro a Roma tra Area Democratica e renziani, al quale hanno partecipato i "lombardi" Franco Mirabelli (per Area Dem) e Lorenzo Guerini (per Renzi), si è concluso con un avvicinamento tra le posizioni - secondo quanto può riferire Affaritaliani.it - ma non con un risultato definitivo. Il rebus riguardava la candidatura di Arianna Censi. I renziani avrebbero voluto un passo indietro dell'ex sindaca di Locate Triulzi, mentre Franco Mirabelli ha tenuto duro fino all'ultimo. Alla fine sul nome c'è stato un nulla di fatto. L'unica cosa che si è decisa è che i renziani, stando a voci di corridoio, concorderanno con i franceschiniani sul nome per la segreteria provinciale. Insomma, non si sa ancora su chi, ma le due correnti paiono voler procedere appaiate. Oggi si terranno ulteriori confronti, molto serrati. A questo punto, in una posizione molto scomoda si troveranno gli ex bersaniani di Primavera Democratica, che dovranno decidere che cosa fare: se convergere per cercare l'unitarietà oppure se mantenere un proprio profilo autonomo.

@FabioAMassa

Tags:
pd milano area dem







A2A
A2A
i blog di affari
Due ori italiani a Tokyo 2020, ma “ex aequo” Tamberi (un po’) stonato
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Cassazione, trasferimenti immobiliari e crisi coniugali: la sentenza
Green pass, serve a poco se col vaccino posso comunque contagiare
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.