A- A+
Milano

Per la segreteria del Pd "non andro' a votare. Non vedo perche' debba partecipare alla elezione della segreteria del Pd. Partecipero' invece quando ci sara' l'elezione del candidato premier del centrosinistra". Lo ha detto il sindaco Giuliano Pisapia a margine della presentazione della partecipazione di Slow Food a Expo.

Il sindaco Giuliano Pisapia partecipera' questa sera alla chiusura della campagna elettorale di Matteo Renzi per la segreteria del Pd allo spazio Calabiana. "Come ho fatto con Cuperlo - ha spiegato Pisapia a margine della presentazione della partecipazione di Slow Food a Expo - stasera saro' a salutare, come cittadino oltre che come sindaco, la presenza a Milano di uno dei candidati alle primarie. Ho voluto partecipare agli incontri nella nostra citta' di tutti quelli che mi hanno chiesto di essere presente".

"Vincera' come sempre il migliore. Le previsioni tutti le conoscono, e' inutile che le faccia io". Cosi' il sindaco Giuliano Pisapia a margine della presentazione dello spazio di Slow Food a Expo ha risposto riguardo alle sue preferenze fra I candidati per la segreteria del Pd.

"Io non preferisco nessuno, io preferisco chi - ha detto il sindaco - avra' piu' la forza di dare un segnale di cambiamento fondamentale. Mi sembra che tutti si sono impegnati in questa direzione".

Una "ulteriore conferma che i controlli ci sono, sono efficaci e raggiungono il risultato". Cosi' il sindaco Giuliano Pisapia a margine della presentazione dello spazio di Slow Food a Expo ha commentato la notizia delle indagini per millantato credito e corruzione che coinvolgono un dipendente di Mm e la gara per i lavori di rimozione delle interferenze sul sito Expo.

"Innanzitutto chiariamo le cose - ha risposto il sindaco ai giornalisti - perche' l'indagine ha due aspetti. Uno riguarda un'altra istituzione, in cui si parla di corruzione. Siamo alla fine dell'indagine preliminare e vedremo se ci sara' un rinvio a giudizio. Per quanto riguarda l'indagato che lavora in Mm voglio ricordare che e' indagato per millantato credito, il che significa che non e' riuscito, se l'accusa sara' confermata, di trovare livelli di corruzione all'interno di Metropolitana milanese. Quindi e' una garanzia: bisogna valutare questa indagine come una ulteriore conferma che i controlli ci sono, sono efficaci e raggiungono il risultato".

Rispetto alle indicazioni del presidente della Regione Roberto Maroni, uno stadio sul sito Expo "ci starebbe bene" ma "non devono prevalere le opzioni personali". Lo ha ribadito il sindaco Giuliano Pisapia a margine della presentazione dello spazio di Slow Food a Expo. La presenza di uno stadio sul sito dopo il 2015 "mi piacerebbe, ci starebbe bene uno stadio aperto alla citta' e che permetta la musica fino a tarda ora senza abitazioni vicine. Ma e' una delle opzioni, non deve prevalere l'opzione personale ma quello che servira' al futuro della citta'", ha detto Pisapia.

Tags:
pd pisapia







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.