A- A+
Milano

Riprogettare la città per nuove esigenze


IED @ MiArch > Giovedì 16 ottobre 2014 alle ore 16.00
Politecnico di Milano, via Edoardo Bonardi 9 a Milano, edificio Trifoglio, aula T2.2


Conferenza > SMART CITIZENS – Il design al servizio della riprogettazione della città

Relatori
// Carlo Forcolini, designer e vicepresidente IED
// Salvatore Amura, Presidente Accademia Galli Como
// Riccardo Balbo, architetto e direttore IED Torino
// Cesare Griffa, coordinatore Master in Sustainable Architecture – Smart Building and Urban Innovation IED Torino
// Matteo Moscatelli, architetto e docente di IED Milano
// Angelo Perrino, direttore Affaritaliani.it

Modera Alessandro Rimassa, direttore Scuola di Management e Comunicazione IED

IED partecipa a MiArch con una conferenza dedicata al futuro delle città, dal titolo “Smart Citizens: il design al servizio della progettazione della città”, incentrata sull’usabilità delle nuove città da disegnare su esigenze mutate e in fase di mutamento.

La conferenza porta la visione di IED sul cambiamento delle città, partendo da un dato eclatante: nel 2030 il 70% della popolazione mondiale vivrà nei grandi centri urbani, è quindi necessario ripensare la città a fronte di un numero sempre più alto di abitanti e di un cambiamento di bisogni e servizi.

I relatori, attraverso interventi di analisi e visione, affronteranno i diversi temi connessi con la città, partendo dalla relazione tra sviluppo e progresso, per concentrarsi quindi sull’interazione tra media e cittadini, sulla sostenibilità ambientale, economica e civica, sulla mobilità alternativa, sulle relazioni tra istituzioni, scuole, luoghi di cultura e la città stessa e sull’economia collaborativa.
 

Una panoramica di pensiero e visione che, attraverso la cultura del progetto, indaga la funzione del design nella città che cambia, convinti del fatto che non basti pensare a una smart city, città intelligente, dal punto di vista tecnologico se non si sviluppano connessioni tra cittadini. Sono gli smart citizens, abitanti di una rinnovata human-centered-society, che possono modificare nel profondo la città di oggi e diventare protagonisti di una città di domani progettate su esigenze rinnovate di relazione e partecipazione.

Tags:
politecnico-architettura-design-







A2A
A2A
i blog di affari
Ascolti tv, ciclone Cavallaro al Tg4; bene Uno Mattina Estate e Siria Magri...
Di Klaus Davi
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.