A- A+
Milano

Sono 80 i ricorsi in materia di Pgt del Comune di Milano depositati finora al Tar. Lo ha riferito il presidente del tribunale amministrativo regionale, Francesco Mariuzzo, nel suo discorso inaugurale dell'anno giudiziario. Per quanto riguarda la materia urbanistica e dell'edilizia, di cui si occupa la sezione II, "segnalo che nell'ottica della massima collaborazione con il Tribunale - ha detto Mariuzzo nella sua relazione stamani in via Vivaio - il Comune di Milano ha trasmesso alla sezione II una copia di tutta la documentazione grafica e documentale del nuovo piano di governo del territorio, il che rendera' possibile ai difensori nei circa 80 ricorsi fino a oggi depositati di non richiedere ponderose istruttorie per acquisirli singolarmente".

DE CESARIS - "Un dato fisiologico, anzi, me ne aspettavo di più". Coså l'assessore comunale all'Urbanistica Lucia De Cesaris commenta il dato degli 80 ricorsi depositati al Tar in tema di Pgt, riferito stamani dal presidente del Tar Francesco Mariuzzo oggi nel suo discorso inaugurale dell'anno giudiziario. "Si tratta di un numero assolutamente fisiologico, tanto che me ne sarei aspettata di più - spiega De Cesaris - e in molti casi i ricorsi sono legati a una cattiva interpretazione non da parte dell'amministrazione".

Tags:
pgt ricorsi






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.