A- A+
Milano

Il sindaco di Milano, Giuliano Piasapia, descrive la "ricetta" in grado di far vincere il centrosinistra in Lombardia: "Ricreare l'entusiasmo, far nascere comitati per Ambrosoli, spiegare che se il centrosinistra vince in Lombardia, l'Italia cambia". Dai microfoni di Radiopopolare, il sindaco ha spiegato che la sua vittoria a Milano, nel 2011, e' dipesa, soprattutto dall'aver ridato "la parola ai cittadini, creare partecipazione, ricostruire l'unita' fra le forze che hanno lo stesso obiettivo. Quello che oggi manca e' l'entusiasmo, l'entusiasmo di essere protagonisti del cambiamento". Secondo Pisapia oggi diventa piu' difficile "perche' si pensa che leghismo e berlusconismo siano in sfaldamento: invece non e' cosi'. Bisogna cambiare atteggiamento: conquistare la Regione Lombardia e' possibile. Ma dobbiamo ricostruire quel clima di unita', quella partecipazione e soprattutto dare segnali forti su cosa dobbiamo fare". Secondo il sindaco di Milano, infine, vanno bene i dibattiti in televisione e i grandi eventi, ma "occorre una presenza in tutta la Lombardia, far nascere i comitati spontanei per Ambrosoli, perche' nel 2011 sono stati il motore che aveva cambiato il pronostico sfavorevole. Bisogna far comprendere che questa e' l'occasione buona per cambiare non solo la Lombardia ma anche l'intero Paese".

Tags:
pisapia






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.