A- A+
Milano
pisapiagiunta

di Fabio Massa

Sconcerto. E deciso stupore. Per non dire di un po' di rabbia, che serpeggia in tutto il Partito Democratico. L'aver appreso dal Corriere che, sulla questione del rimpasto di giunta, il sindaco incontrerà oggi i partiti della coalizione per informarli delle decisioni prese, sta creando non pochi mal di pancia all'interno dei democratici milanesi. La motivazione? E' semplice. Secondo quanto può riferire Affaritaliani.it l'incontro tra il primo cittadino e il Pd non si terrà con tutti gli altri partiti, ma oggi alle ore 10. Presenti il segretario provinciale Roberto Cornelli e il segretario regionale Maurizio Martina. Il maligni sottolineano: "Buoni ultimi. Come al solito". Anche se chi non vuole vedere retroscena inquietanti di sottovalutazione della più grande forza di maggioranza, spiega che "generalmente gli ultimi sono i più importanti". Di certo il partito è in fermento. E pare che stiano arrivando telefonate dai toni molto accesi a Gianni Confalonieri, uno dei tre (insieme a Baruffi e Corritore) dell'inner circle pisapiano. Insomma, il rimpasto sta per essere varato. Ma non tutti gli ingredienti sembrano al posto giusto. O - comunque - mescolati nel giusto ordine.

@FabioAMassa

Tags:
pisapia pd






A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.