A- A+
Milano

Ponte del 25 aprile – 1 maggio: nonostante la difficile situazione economica che continua a pesare sugli operatori (tra -5% e -10% le prenotazioni in un anno), i milanesi hanno ancora voglia di viaggio, complice la possibilità di un lungo ponte. La vacanza per chi prenota in agenzia dura in media da cinque giorni a una settimana. Ma sempre con grande attenzione alla spesa. Molto scelti i pacchetti turistici per il mare: raddoppia da Pasqua chi lo sceglie, in particolare vanno i pacchetti per il Mar Rosso. Tra le più scelte le città europee per un viaggio all’insegna della cultura. Quest’anno i milanesi in partenza per un viaggio organizzato in agenzia spenderanno circa 80 milioni di euro. La spesa media a testa in agenzia è di quasi 700 euro. Si viaggia soprattutto in coppia (per il 45%) e con gli amici (per il 25%). Emerge da un’indagine della Camera di commercio di Milano con le agenzie di viaggio milanesi sull’andamento delle prenotazioni ad aprile 2013.

“Per il ponte di fine aprile i viaggiatori, oltre che sulle consuete città d’arte, si orienteranno già sul mare, molto richiesto sia in Italia che all’estero - ha dichiarato Luigi Maderna, presidente Fiavet Lombardia - Unione Confcommercio di Milano -. Quest’anno la festa del 25 aprile, cadendo a metà settimana, rappresenta un’occasione per concedersi un viaggio, magari anche più lungo, unendo il primo maggio, ma la propensione al risparmio, a causa della crisi, continua a far sentire i suoi effetti”.

Tags:
ponte 25 aprile






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.