A- A+
Milano

E' con una grande foto di gruppo sulle scale del teatro Elfo Puccini con Umberto Ambrosoli che i 25 candidati della lista civica "Con Ambrosoli presidente - patto civico" hanno formalizzato oggi il via alla loro corsa per il rinnovo del consiglio regionale. Una esperienza "laboratorio rispetto ai metodi tradizionali dei partiti" quello della lista, per Ambrosoli, con "soggetti provenienti da esperienze diverse" e "volti in gran parte nuovi, con proposte di discontinuità, portatori di impegno sul rispetto dell'etica e dei valori a garanzia di trasparenza e partecipazione", una "proposta complementare e non alternativa a queslla di altri movimenti che cavalcano l'ondata di antipoluitica che si sta diffondendo nel paese". "Oggi parte una grande sfida, che è di tutti noi e la vinceremo", ha detto la capolista Lucia Castellano, che si è impegnata a "mettere a disposizione la mia esperienza anche per un welfare diverso" in particolare sul tema della casa, sul quale Castellano ha riproposto il suo ruolo "anti-Zambetti che confermo e rivendico".

Tags:
presentata lista






A2A
A2A
i blog di affari
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro
PROGETTI PER LE SCUOLE, CONTRO LA MIOPIA, FONDI PER CONSUMATORI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.