A- A+
Milano

Sono alcune centinaia i manifestanti che in questo momento stanno protestando contro Aler e gli aumenti degli affitti in viale Romagna. I manifestanti, radunatisi al civico 26 davanti alla sede di Aler, si stanno muovendo in corteo in direzione nord e si trovano ora in via Botticelli. Al corteo partecipano Sunia, Cgil, Cisl, Uil, Sicet, Unione Inquilini e Uniat.

"Al di là delle tante parole e dei buoni propositi sentiti anche ieri in Consiglio regionale dal presidente Maroni servono risposte concrete e chiare sulla questione dei canoni di affitto che stanno riguardando in queste ore migliaia di famiglie che risiedono in alloggi Aler a Milano e nella provincia". Lo dichiara il consigliere regionale del Pd, Onorio Rosati, il quale associandosi a quanto dichiarato da Pietro Bussolati, segretario provinciale di Milano del Pd, parteciperà e sosterrà la piattaforma e la manifestazione unitaria di sindacati e degli inquilini che si terrà questo pomeriggio davanti alla sede di Aler Milano in viale Romagna. "Non è più tempo dei rinvii _continua _ servono finanziamenti certi e strutturali per le politiche di edilizia residenziale pubblica, una moratoria sulla disdetta degli accordi sottoscritti in questi anni per ridurre i canoni di aff! itto per le famiglie in difficoltà l'apertura nell'immediato di un tavolo di confronto con Aler, Comune di Milano e Regione Lombardia, per trovare un'adeguata soluzione a un problema serio che rischia di diventare esplosivo".

Tags:
protesta aler rosati






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.