A- A+
Milano

Dal prossimo anno la riscossione delle imposte regionali sara' fatta direttamente da Palazzo Lombardia e non più' da Equitalia. Lo ha riferito il governatore Roberto Maroni spiegando che un provvedimento in questo senso e' stato approvato nella riunione di giunta di oggi. "Un punto del programma che oggi abbiamo attuato - ha detto a margine di un incontro alla Cisl Lombardia - e' l'inizio della rivoluzione e cioe' la riscossione dall'inizio dell'anno prossimo delle imposte regionali fatta dalla Regione e non più' da Equitalia". "Avevamo preso l'impegno di sostituire Equitalia con una riscossione regionale - ha proseguito - questo inizia ad avvenire con la delibera di oggi"

Maroni ha quindi precisato che per il momento non sara' costituita una societa' regionale di riscossione "per adesso non serve", ha affermato, ma "ci lavoreremo perche' l'ambizione e' quella di essere noi a sostituire completamente Equitalia non solo per le imposte regionali, ma per tutte le imposte, anche quelle che vanno allo Stato, cosi' magari ce le teniamo e risolviamo i nostri problemi". Con il provvedimento approvato oggi, inoltre sottolineato il governatore "ci saranno costi ridotti per i cittadini e un modo di procedere più' umano tenendo conto anche delle situazioni di difficolta' in cui sono i cittadini e i contribuenti". "Condizioni - ha detto - di cui oggi Equitalia non tiene conto, per un rapporto corretto con chi paga le tasse, ma anche tenendo conto delle condizioni in i contribuenti si trovano".

Tags:
regione maroni







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.