A- A+
Milano

Una task force formata da esperti esterni di area sanitaria o sociosanitaria e da personale delle Asl affiancherà i funzionari di Regione Lombardia per potenziare l'importante attività di controllo sull'appropriatezza e sulla sicurezza delle attività sanitarie. "Il potenziamento delle attività di controllo sulla appropriatezza e sulla sicurezza delle attività sanitarie" è stato comunicato, nella seduta di venerdå scorso, alla Giunta regionale dal vice presidente e assessore alla Salute Mario Mantovani. Si tratta di un'attività ispettiva già prevista dalla Legge regionale 33/2009, che prevede controlli esercitabili 'in situazioni di particolare rilevanza ed impatto sul sistema sanitario regionale', ha spiegato Mario Mantovani. "Si procederà quindi ad un aggiornamento dell'elenco di esperti, di cui si può avvalere la Direzione generale competente per affiancare i propri funzionari nelle attività ispettive autonomamente decise ed esercitate". L'assessore Mantovani ha quindi informato la Giunta che "Coerentemente con quanto stabilito dalle regole di sistema, verranno pianificati i controlli in capo alle Asl relativi all'esercizio 2014 con l'obiettivo prioritario di garantire una metodologia di controllo uniforme". A tal fine verrà svolta un'attività di coordinamento da parte della Direzione generale Salute attraverso specifici incontri con i funzionari delle Asl deputati all'attività di controllo e vigilanza". Il vice presidente e assessore alla Salute ha anche sottolineato "Che verranno inoltre favorite e programmate attività di 'scambio', tra le Asl, di esperienze relative alle attività di controllo anche prevedendo delle attività ispettive che vedano congiuntamente coinvolti operatori provenienti da Nuclei Operativi di Controllo di ASL diverse".

Tags:
task force regione







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.