A- A+
Milano

Tre persone arrestate e sequestrati sei immobili, tra appartamenti e box, e cinque conti correnti. Ad eseguire le misure personale della Dia di Milano. L'indagine è diretta e coordinata dalla procura della Repubblica del capoluogo e ha visto coinvolte altre 9 persone, per episodi di riciclaggio, connessi al commercio di merci con marchi contraffatti. Gli arrestati sono G.C., di 58 anni, imprenditore nel settore dell'abbigliamento, gia' detenuto nel carcere di Bollate per altra vicenda, al quale viene contestato anche il reato di frode fiscale; M. V., 47 anni, avvocato con studio a Milano, agli arresti domiciliari;M.G., 60 anni 60, broker, attualmente domiciliato a marsala (Tp), agli arresti domiciliari.

Agli arrestati viene contestato il reato di riciclaggio di circa 800mila euro frutto del commercio di grossi quantitativi di capi di abbigliamento contraffatti con attivita' estesa in varie regioni del paese. Disponibilita' reinvestita in operazioni finanziarie in Svizzera e iniziative commerciali in Oriente. Per una quarta persona, E.N. Di 55 anni, e' stato disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Agli arrestati viene contestata anche la falsificazione di un passaporto della repubblica slovacca che sarebbe servito a G.C. per espatriare e quindi sottrarsi all'esecuzione di una condanna definitiva di anni 14 di reclusione per traffico di stupefacenti. Sono stati sottoposti a sequestro 6 immobili (appartamenti e box) nei comuni di Rho e Nerviano e 5 conti correnti bancari.

Tags:
milano riciclaggio







A2A
A2A
i blog di affari
Il Green pass crea una categoria di cittadini di seconda classe
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il redditometro viola i diritti dell'uomo: la denuncia di PIN
Green pass obbligatorio, infame pratica ideologica e non scientifica
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.