A- A+
Milano
Rivoluzione a Milano: Aler disdice la convenzione con il Comune

Il Presidente di Aler Milano, Gian Valerio Lombardi, ha inviato al Sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, e per conoscenza al Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, la lettera che avvia il percorso per la definizione di una nuova Convenzione tra il Comune di Milano e Aler Milano per la gestione del patrimonio immobiliare comunale destinato a edilizia residenziale pubblica.

Come si sottolinea nella lettera, la Convenzione attuale, “così com’è, non soddisfa le attese del Comune” né mette in condizione Aler Milano “di poter bene operare”. Pertanto, Aler Milano procede formalmente alla disdetta della Convenzione in essere.

I sei mesi che separano dalla scadenza – si legge nella lettera di Lombardi – “saranno più che sufficienti per elaborare un accordo nuovo, chiaro e in grado di soddisfare al meglio entrambe le parti”.

Tags:
rivoluzione milano







A2A
A2A
i blog di affari
Salento: pastella, cozze aperte all’ampa... Chi l'ha detto che si mangia male?
di Francesca Micoccio
Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.