A- A+
Milano

Rabbia e disappunto da parte delle associazioni delle comunita' Rom e Sinti di Milano per 'l'esclusione', "per il secondo anno consecutivo" nella Giornata delle memoria, che avrebbe visto l'Amministrazione Pisapia, "dimenticarsi" dello sterminio di Rom e Sinti nei campi di concentramento. "Noi sappiamo bene, e da sempre - scrivono le associazioni in una lettera a Pisapia -, che gli 'zingari' non piacciono. Non piacevano ai nazisti che li hanno accomunati agli ebrei nello sterminio su base razziale. Non piacevano ai fascisti che li rinchiudevano in campi di concentramento organizzati ad hoc per inviarli poi ad Auschwitz".

Ma, secondo le sigle che rappresentano queste comunita', gli 'zingari' "continuano a non piacere, anche se servono: ai genitori per spaventare i bambini capricciosi, alla peggiore politica per alimentare il consenso con la paura del piu' diverso dei diversi, mentre il resto della politica li guarda come minimo con fastidio. Chi si occupa di zingari, perde voti. Purtroppo, e lo diciamo con tristezza, sembra che - si prosegue nella missiva - anche alla nuova amministrazione comunale gli 'zingari' non piacciano. Per la seconda volta nelle iniziative promosse in occasione della Giornata della memoria non si e' voluto ricordare lo sterminio degli 'zingari', ariani decaduti che dovevano prima essere sterilizzati, poi, meglio, sterminati per non contaminare la purezza della razza. Anche per loro era prevista esplicitamente da Hitler la 'soluzione finale'". Al sindaco di Milano si fa quindi presente che il Presidente della Repubblica ha invitato al Quirinale Rom e Sinti, mentre la televisione pubblica ne ha ricordato lo sterminio e in altre citta' si e' commemorata la tragedia collettiva di un popolo. Il tutto mentre "il Comune di Milano ha organizzato numerose e importanti iniziative per ricordare ed educare alla memoria senza ricordarsi dello sterminio di Rom e Sinti. Altrettanto penosa - e' la conclusione - l'esclusione dalla manifestazione al Binario 21, come se su quei treni Rom e Sinti non fossero mai saliti".

Tags:
rom sinti shoah






A2A
A2A
i blog di affari
Caso MPS, ragionevoli le condizioni poste da Unicredit per l’acquisizione
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Vaccini, a settembre in arrivo la terza dose: strumento della nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Due ori italiani a Tokyo 2020, ma “ex aequo” Tamberi (un po’) stonato
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.