A- A+
Milano

Momento di grande feeling tra Salvatore Garau, uno dei maggiori pittori italiani viventi, e Milano. L'artista sardo è reduce dalla personale “Rosso Wagner”,in cartello allo Spazio Oberdan, a cavallo tra maggio e giugno, visitata da un numero record di appassionati e giudicata uno delle mostre più interessanti della stagione.

Ora Garau ha deciso di ringraziare i meneghini, che l'hanno accolto con tanto entusiasmo a oltre 10 anni dalla sua ultima personale milanese (nel 2002 mostra alle Stelline, con un'opera di 200 metri quadri appesa in corso Magenta), con una affascinante iniziativa. La copertina di “La Lettura”, l'allegato artistico-culturale del Corriere della Sera di  domenica 16 giugno, sarà dedicata a un quadro del maestro. Garau realizzerà gratuitamente un intervento pittorico manuale firmato  sulla copertina della pubblicazione per tutti coloro che si presenteranno nel suo studio milanese di via Teramo 24, in zona Barona con una copia dell'allegato, dalle 18 alle 20 di domenica 16 e dalle 18.30 alle 20.30 di lunedì 17.

Milo Goj

Tags:
garau







A2A
A2A
i blog di affari
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola
Passa la linea Draghi: via libera all'agenzia cyber


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.