A- A+
Milano
Scala, ancora caos. Pereira smentisce Pisapia e accetta la (propria) proposta. Inside

di Fabio Massa

Dicono che Pisapia si sia letteralmente infuriato. Questa mattina, alla vista della rassegna stampa sul caso Scala, al primo cittadino di Milano è arrivata per le mani l'intervista che Alexander Pereira ha rilasciato alla Stampa. Nella quale, proprio nell'attacco, Pereira afferma: Il compromesso? "Sono stato io a proporlo al sindaco". I due si erano visti alle 8 di mattina di ieri, prima del cda decisivo. Una lunga giornata, conclusasi poco dopo le 18 con la conferenza stampa del primo cittadino, che aveva dichiarato di aver proposto lui quella soluzione a Pereira, e che Pereira doveva sciogliere la riserva. Riserva sciolta subito, anche perché adesso si scopre che la proposta era la sua, quella di Pereira. Nient'altro che sale su una ferita che - se nei fatti pare essere chiusa - da un punto di vista politico e anche gestionale è ancora aperta. Tanto che i bene informati definiscono la situazione "ancora in movimento". Un po' per quell'intervista, un po' per la vicenda delle note spese che sono piovute sul tavolo di Pisapia. Un po' anche perché a Roma oggi il Governo deciderà di porre come tetto massimo alle retribuzioni 240mila euro compresi incentivi: il che vuol dire, per Pereira, praticamente un dimezzamento dello stipendio. Piccola nota: se a Roma la norma dovesse passare, il suo contratto andrà ulteriormente rivisto. Poi c'è la questione della gestione. La stagione in vista di Expo è praticamente già organizzata (spettacoli comprati compresi). E per il 2016? Come farà Pereira a organizzare alcunché, visto che è commissariato - de facto - dal cda? Un cda che, è bene ricordarlo, era assolutamente incerto ieri sul da farsi, pur essendosi quasi completamente uniformato con il volere del sindaco. O con quello di Pereira, stando alle parole del sovrintendente.

@FabioAMassa

Tags:
scala pisapia






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.