A- A+
Milano

 

di Fabio Massa
 
E così, la Provincia avrebbe deciso di prendere tempo su TEM. E potrebbe decidere di non vendere più Asam. Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it Palazzo Isimbardi potrebbe aver cambiato strategia sulle opere infrastrutturali, da sempre la vera difficoltà dell'amministrazione Podestà, ereditata da quella Penati che - secondo l'attuale presidente - aveva preso impegni finanziari di gran lunga superiori da quelli sostenibili dall'ente. In particolare, su Pedemontana. L'opera abbisogna di quasi due miliardi e mezzo di investimenti. Pedemontana è nella pancia di Asam, la cassaforte della Provincia che possiede Serravalle. Palazzo Isimbardi ha cercato per ben due volte di vendere Asam, anche ribassando il prezzo. Ma i compratori, ovviamente, di fronte a un investimento della portata di 2,5 miliardi per Pedemontana, non si sono fatti avanti. Di qualche tempo fa è l'indiscrezione che il Comune di Milano voglia procedere alla vendita della sua quota separatamente dalla Provincia. A questo punto, la Provincia potrebbe anche decidere di non vendere proprio Serravalle. E di lasciare in carico alla città metropolitana che si andrà a costituire la responsabilità di gestire la questione.
 
Altra vicenda infrastrutturale è quella di Tangenziale Esterna. A differenza di Pedemontana, che dal Governo Letta non ha ricevuto un euro, Te ha avuto fondi sufficienti a garantirne la realizzazione. Prima dell'aumento di capitale, la Provincia aveva - pur votando a favore - fatto sapere con una nota a verbale che non avrebbe sottoscritto l'aumento. Adesso, invece, nell'ultima riunione dei soci, pare che Palazzo Isimbardi abbia chiesto tempo fino al 28 ottobre per decidere, lasciando così aperta la sottoscrizione per circa un mese. Ancora non è chiara la strategia dell'ente (se è una dilazione tout court oppure se è una svolta). Di certo si prevedono movimenti sulla partita infrastrutturale, anche se pare difficile che Asam o Serravalle possano onorare l'aumento di capitale di Tem...
 
@FabioAMassa
Tags:
serravalle provincia







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.