A- A+
Milano

Ha sfregiato il volto della compagna con un coltello da cucina al culmine dell'ennesima lite domestica, provocandole una cicatrice che si portera' dietro per tutta la vita: la polizia ha arrestato ieri, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravissime, Alex Rolando, 41 anni, peruviano, con una lunga lista di precedenti alle spalle. Il tutto si e' svolto in via Arturo Graf, a Quarto Oggiaro, periferia di Milano: gli agenti sono arrivati sul posto dopo la segnalazione di alcuni vicini che riferivano di una donna in stato di shock e con un vistoso sfregio al volto.

La vittima, anche lei peruviana, 30 anni, ha raccontato una lunga storia di maltrattamenti: dopo il ferimento era fuggita di casa per evitare che i figli di quattro e due anni la vedessero in quelle condizioni. La donna e' stata condotta in ospedale in codice giallo e giudicata guaribile in circa 20 giorni, ma il taglio che porta sul viso lascera' dei segni permanenti. L'uomo e' stato arrestato.

Tags:
sfregia compagna






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.