A- A+
Milano
'Siamo nati per camminare': 11mila bambini contro lo smog

Sono esattamente 11.090 i bambini delle 515 classi delle 38 scuole elementari milanesi iscritti alla quinta edizione di "Siamo nati per camminare" (www.siamonatipercamminare), l’iniziativa ideata e curata dai Genitori Antismog, per promuovere l’uso dei mezzi alternativi all’auto privata per i percorsi casa scuola che quest’anno si tiene dal 20 al 24 aprile. Le adesioni sono state circa duemila in più rispetto all’anno scorso.

"Governare la mobilità scolastica deve diventare una priorità – chiedono i genitori Antismog di Milano - non solo per motivi viabilistici e di tutela della salute pubblica ma perché quello che si impara da piccoli non lo si scorda più. La tutela del diritto alla salute deve essere evidente in quei luoghi dove i bambini sperimentano lo stare in comunità ed essere buoni cittadini, cioè dentro e intorno alle scuole della città"

"I bambini sanno bene come dovrebbe essere una strada per essere un luogo piacevole da vivere e in cui crescere- spiega la curatrice del progetto Francisca Parrino -. Quest’anno potranno scriverlo sulle loro cartoline e spedire a chi desiderano il loro messaggio. Inizieranno con 'caro' e finiranno con 'saluti e baci' e in questa comunicazione intima e affettuosa troveremo descritta la città che tutti vorremmo e che, solo per mancanza di coraggio e per eccesso di disincanto, pensiamo  siamo irrealizzabile".

Tags:
siamo nati per camminaregenitori antismog







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.