A- A+
Soccer Girls
Golden Foot: Carolina Morace nella storia del calcio

Golden Foot: Carolina Morace nella storia del calcio

Il prossimo 11 e 12 novembre, nel Principato di Monaco, Carolina Morace sarà la prima calciatrice italiana, nonché la seconda donna in assoluto, a ricevere il prestigioso premio “Golden Foot”. Nato nel 2003 da un’idea del noto procuratore calcistico Antonio Caliendo, il “Golden Foot” è un premio alla carriera che viene riconosciuto a giocatori di almeno 28 anni di età, che si siano distinti sia per i successi sul campo che per la loro personalità.

L’albo d’oro del “Golden Foot” comprende sia campioni che hanno giocato nel corso del Millennio, sia leggende del passato. L’elenco dei nomi è davvero impressionante e comprende Maradona, Pelè, Eusebio, Zico, Rivera, Beckenbauer, Riva, Paolo Rossi, Best, Di Stefano, Baggio, Totti, Del Piero, Ronaldo e Ibrahimovic.

Nel 2014 tra le “Legends” venne premiata l’ex attaccante americana Mia Hamm, vincitrice del mondiale 1999 con la nazionale a stelle e strisce, nonché una delle sole due donne a essere inserita da Pelè in “Fifa 100”, la lista dei 100 migliori calciatori di tutti i tempi stilata in occasione del Centenario del Governo del calcio mondiale (l’altra donna era la sua connazionale Michelle Akers). Considerata unanimemente la miglior calciatrice della storia, Mia Hamm è stata voluta da James Pallotta nel board della Roma, dove si è impegnata anche per lo sviluppo della squadra femminile.

Il Golden Foot 2019 consente a Carolina Morace di affiancarsi a queste leggende ed entrare nel ristretto novero di stelle dello sport più amato del mondo. In ambito italiano, il suo contributo allo sviluppo del calcio femminile è stato indiscutibile: vincitrice di 12 Scudetti con 8 squadre diverse, è stata 12 volte capocannoniera della Serie A e ha giocato 153 partite con la maglia della nazionale, segnando la bellezza di 105 e conquistando due secondi posti ai campionati europei.

Una volta appese le scarpe al chiodo, si è fatta apprezzare sia come commentatrice sportiva (dai tempi di “Galagol” su Telemontecarlo fino alle collaborazioni con Rai e Sky) e anche come allenatrice. Nel calcio femminile ha guidato la Lazio, la nazionale italiana, quella canadese e quella di Trinidad & Tobago, prima di sedere sulla panchina del Milan nel campionato 2018/19.

Prima calciatrice a essere inserita nella Hall of Fame del calcio italiano, nel 2014, è stata anche la prima donna sulla panchina di una squadra professionistica maschile: è accaduto nel 1999, quando Luciano Gaucci la volle alla guida della sua Viterbese. L’esperienza durò appena tre mesi (e due partite del campionato di Serie C1), ma segnò una pietra miliare nella storia del nostro calcio.

soccergirlsmagazine@gmail.com

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    carolina moracegolden foot
    Regione Lombardia Video News
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Ascolti tv, Giorgino rifiuta “Uno Mattina”. E spunta l’indiscrezione bomba
    Francesco Fredella
    AMR. Nasce il fondo internazionale contro la resistenza agli antibiotici
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Se lo smart working diventasse un brand di successo?
    Daniele Salvaggio, Imprese di Talento


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.