A- A+
Soccer Girls
Milan-Inter: il derby femminile scatena polemiche

Milan-Inter: il derby femminile scatena polemiche

Con una settimana di anticipo sull’attesa sfida maschile (in programma il 9 febbraio a San Siro), il derby femminile Milan-Inter si disputa questa domenica, ma la scelta è contestata dai tifosi.

La stracittadina è in programma domenica 2 febbraio allo stadio Brianteo di Monza, dove le rossonere quest’anno disputano tutte le partite casalinghe, con inizio alle 12.30 per favorirne la diretta su Sky.

La tifoseria organizzata del Milan ha però scritto alla Figc per contestare la scelta, spiegando che in questo modo si rischia di privare il derby di una cornice di pubblico adeguata. Sia i fans rossoneri che quelli nerazzurri sono infatti soliti seguire entrambe le formazioni, femminile e maschile, ma in questa occasione non sarebbe possibile.

Domenica il Milan di Pioli gioca a San Siro contro il Verona, alle ore 15.00, ed è quindi impossibile raggiungere lo stadio per chi sosterrà la squadra di Ganz a Monza. Oltre all’orario, bisogna tenere conto anche del blocco del traffico deciso dal Sindaco Sala, in seguito all’innalzamento delle polvere sottili e alle pressanti richieste di molti cittadini.

Il derby femminile a Monza rappresenta un problema anche per i tifosi dell’Inter, in quanto la squadra di Antonio Conte è impegnata nel posticipo serale a Udine, trasferta non comodissima.

La lettera firmata da Alberto Cavenaghi, uno dei leader della tifoseria del Milan femminile, chiede quindi alla federazione di rivedere il calendario: “Quest’anno siamo stati noi il 12° uomo in campo, e a nome anche della tifoseria dell’Inter chiediamo se possibile di spostare al 1 febbraio la partita (…). Chiedo quindi di valutare quanto scritto sopra, un gesto che vale tanto non per noi tifosi rossoneri, ma per il movimento calcistico femminile italiano”.

In effetti, sarebbe un peccato che il derby femminile si disputasse senza il pieno sostegno dei tifosi: si era persino più volte proposto di farlo disputare a San Siro, creando un evento storico, ma per diversi motivi finora non si è mai proceduto in questo senso.

Le due squadre milanesi arrivano allo scontro diretto in convincenti condizioni di forma. Dopo una fine d’anno difficile, l’Inter di Attilio Sorbi ha iniziato il 2020 pareggiando con la Florentia San Gimignano e vincendo le ultime due gare con il punteggio di 3-0: dopo il successo sul campo del Verona, è arrivato il bis in casa con l’Empoli (gol di Tarenzi e doppietta di Marinelli).

Le toscane avevano invece vinto in casa del Milan nella prima partita dell’anno solare, ma poi le rossonere si sono rifatte con due vittorie in extremis: prima l’emozionante rimonta da 0-2 a 3-2 contro la Roma, poi il successo di misura grazie al gol di Donc sul campo dell’Orobica, fanalino di coda della classifica con un solo punto. Due successi sudati, ma preziosi: con questi sei punti, il Milan ha scavalcato la Roma al terzo posto, a meno 3 punti dalla fiorentina e a meno 11 dalla Juventus capolista.

Decisamente favorevole al Milan è anche il bilancio del derby meneghino femminile, la cui storia è molto recente. Oltre al successo ottenuto nel girone di andata di questo campionato (3-1), le rossonere hanno vinto anche la sfida secca di Coppa Italia (4-1), nonché quella della scorsa stagione (5-3), quando le cugine militavano ancora in Serie B.

soccergirlsmagazine@gmail.com

 

 

Commenti
    Tags:
    milan-interderbyderby calcio femminilesoccer girls
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Malgioglio mette in guardia Achille Lauro, "Quell'abito..."
    Francesco Fredella
    Sanremo, Festival della deriva sentimentale e non artistica
    Di Ernesto Vergani
    E’ giusto giudicare un capo di governo solo dai risultati?
    Daniele Salvaggio, Imprese di Talento


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.