A- A+
Milano

di Fabio Massa

Il distacco è dello 0,3. Testa a testa tra Maroni e Ambrosoli. L'ex ministro leghista è al 39,7 mentre l'avvocato è fermo al 39,4. Albertini si attesta a quota 6,6%. I dati completi della ricerca che Ipsos ha svolto in Lombardia (metodo CATI, 1000 intervistati) sono particolarmente interessanti. Si scopre, ad esempio, che ancora il 30 per cento delle persone coinvolte nella ricerca non sa chi votare. Quindi, è ancora tutto in gioco. In più, oltre al dato di Albertini, è sorprendente anche quello del Movimento 5 Stelle, che si attesta all'11%. E i partiti? Anche qui, qualche sorpresa. I democratici sono al 24,3 per cento, mentre la lista civica di Ambrosoli è al 4,5%, per un totale - stando ai conti delle segreterie - di 6 eletti in caso di vittoria e 3 eletti in caso di sconfitta. Sinistra ecologia e libertà è attestata al 2,6%. Un risultato che consentirebbe a due eletti (forse) di entrare in consiglio. Sul fronte opposto il Pdl è dato al 12,1 per cento. Un dato che però in viale Monza commentano con un sorriso, visto che l'aria di ripresa si respira a pieni polmoni nel quartier generale berlusconiano. La Lega Nord è attestata al 18 per cento, con la lista civica per Maroni al 5%. Se il sondaggista Pagnoncelli avrà ragione, si prevede un rush finale sul filo di lana, con le due coalizioni a trazione rispettivamente leghista e democratica.

@FabioAMassa

Tags:
sondaggio ipsos






A2A
A2A
i blog di affari
Due ori italiani a Tokyo 2020, ma “ex aequo” Tamberi (un po’) stonato
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Cassazione, trasferimenti immobiliari e crisi coniugali: la sentenza
Green pass, serve a poco se col vaccino posso comunque contagiare
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.