A- A+
Milano
Strage al Tribunale, indagate tre guardie per omicidio colposo

Tre vigilantes che presidiavano un ingresso del Tribunale di Milano il giorno della strage compiuta da Claudio Giardiello sono indagati dalla Procura di Brescia. I tre hanno ricevuto ieri un avviso di garanzia nel quale si ipotizza a loro carico il reato di omicidio colposo.

La mattina del 9 aprile erano di guardia davanti all'ingresso di via San Barnaba dove sarebbe transitato il killer con la pistola utilizzata per uccidere il giudice Fernando Ciampi, l'avvocato Lorenzo Claris Appiani e l'imprenditore Giorgio Erba. Uno degli indagati e' una guardia armata in servizio per per l'azienda All System, gli altri sono due vigilanti non armati che lavorano per Securpolice.

Tags:
strage al tribunale







A2A
A2A
i blog di affari
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il Green pass crea una categoria di cittadini di seconda classe
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il redditometro viola i diritti dell'uomo: la denuncia di PIN


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.