A- A+
Milano
Ufo a Milano, la Lega insorge e chiama Pisapia. Il caso

Allarme russo: attacco alieno e la Terra non è…

Ufo: Italia presa d'assalto. Le immagini

Dopo il pesce mangia testicoli ecco il pesce…

Una razza aliena ostile alla guida degli Usa.…

Gli alieni ci governano. La nipote del…

Attacco degli alieni negli Usa: 500 morti

Gesù fu crocifisso con le braccia sulla testa.…

L'annuncio clamoroso: "Sono Gesù Cristo…

 

di Fabio Massa

Caso curioso nel consiglio di zona 3. Secondo quanto può riferire Affaritaliani.it, infatti, è stata presentata una mozione il 10 aprile 2014, da parte del Carroccio su un "avvistamento di una scia luminosa nei cieli di Milano". Se fosse una battuta, potrebbe pure fare ridere. E invece è tutto vero. I consiglieri leghisti, infatti, premettono che "in data 13 marzo 2014, il ”cittadino.it” dava notizia di una scia luminosa, avente grosse dimensioni, avvistata nei cieli del Nord Italia, con segnalazioni giunte da Genova, Milano, Torino, Verona, Vicenza e Bologna". Detto questo, e considerato che "numerosi cittadini della Zona 3 hanno segnalato alle autorità competenti tale avvistamento" che ha comportato ovviamente un "mix di sentimenti di stupore, euforia e paura", il consiglio di zona 3, su proposta dei consiglieri, dovrebbe fare una serie di richieste alle autorità. Che sono state individuate ovviamente nel solito Giuliano Pisapia, che tra una lite con il Pd sulle nomine e una con Forza Italia sulla pedonalizzazione di piazza Castello, dovrebbe occuparsi anche di questo. Stesso discorso per Marco Granelli, assessore alla sicurezza. Idem per il questore di Milano Luigi Savina e il comandante della Polizia Locale Tullio Mastrangelo.

Le richieste? Ovviamente "eseguire le opportune verifiche su quanto premesso". Informandosi in particolar modo sul fatto "se tali avvistamenti siano riconducibili a fenomeni atmosferici, a presenza di O.V.N.I. (che sta per "oggetti volanti non identificati", in inglese UFO, ndr), ad esercitazione di aerei militari nazionali o stranieri, a voli di aerei cosiddetti droni oppure a navicelle spaziali extra terrestri". Poi, dopo aver scoperto se gli alieni sono passati sopra Milano, devono darne necessariamente informazione alla cittadinanza ma "con le dovute cautele, allo scopo di non creare panico fra la cittadinanza". E, in ogni caso, "quale misura le autorità competenti intendono adottare per evitare il ripetersi di tali fenomeni". Forse Milano si potrebbe dotare di un cannone spaziale.

@FabioAMassa


GUARDA LA GALLERY

Tags:
ufo milano







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.