Upper

Di Mrs. Lina Smith

A- A+
Upper
Dal Twiga a Cala di Volpe, vacanze finite anche per i vip
Flavio Briatore e Gianluca Vacchi (foto Lapresse)

di Mrs. Lina Smith

Tutti a casa. Fine delle vacanze. Con ancora nella memoria quelle feste sardegnole che hanno segnato il passo anche questa estate. Come dimenticare l'evento benefico dell'Unicef in collaborazione con Luisaviaroma dove, udite udite, è ricomparso Tommaso Buti (tra i suoi premi una ex come Beatrice Borromeo e i domicilari per bancarotta) che per il marchio fiorentino ha curato pure la sfilata durante il Pitti di giugno. Qui si viaggiava alto con due tavoli da centomila euro e altri da 50 e da 25 a seconda dalla posizione del tavolo rispetto al palco (per fortuna direttamente pagati all'Unicef). Qualche giorno prima spacciavano l'arrivo di Madonna (come ovvio mai pervenuta) ma, a dire il vero, il parterre vipparo era di tutto rispetto. Avvistate Shanina Shaik, Zoe Saldana, Leonardo Del Vecchio, cantava Shirley Bassey. Dicono sia giunto Di Caprio, sul tardi, camuffato con cappellino e parrucca, al seguito la fidanzata. Scopo, raccattare un po' di gente e portarla alla festa sulla sua barca al largo. All'asta, a fine serata, Briatore ha acquistato un quadro per 180 mila euro. Gran signore. Offesissimi quelli che non hanno ricevuto l'invito.

Al Cala di Volpe 2500 euro a testa per una super cena ascoltando i concerrti di Rita Hora, pieno di gente anche a quelle cifre. Festona pure quella dell'avvocato Marotta, il Berlusconi de noantri, con fuochi d’artificio (che hanno rischiato di scatenare un incendio) ma poco da magiare nella villa di Pantagia.

A sorpresa, Gianluca Vacchi con fidanzata, un giro intorno alla piscina e via. Ben altra categoria la serata sulla Croce del Sud di Mentasti e quella di Laura Colnaghi sulla spiaggia di Porto Cervo.

Il Twiga a Forte dei Marmi è piû economico e mangiare, cantare e ballare con Smaila non significa stipulare un mutuo. L'Umbertone è ormai diventato anche opinionista, invitato dalla Santanchè ad Atreju, la festa della destra italiana che si terrà tra pochi giorni. I culturalmente impegnati sono andati alla Festa del Libro di Montereggio, il paese degli editori, in provincia di Pontremoli. Sono arrivati tutti i grandi amici del sindaco Claudio Nobis, anima della manifestazione. Da Ferruccio De Bortoli a Carlo Freccero, da Antonio Padellaro a Paolo Del Debbio a Auro Bulbarelli. Ognuno ha presentato l'utimo libro. Tutte le giornate, per sette, un successone di pubblico. La cultura tira. Mentre i vip, ormai in città, ringalluzziti dal nuovo governo, sono solo in attesa di sdraiarsi sul prato di BAM (Biblioteca Alberi Milano), parco pubblico sorto grazie alla Fondazione Catella, che avrà l'impegno della manutenzione e della sicurezza, ad ascoltare la Filarmonica della Scala.

Commenti
    Tags:
    vipvacanzefestesardegna
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Coronavirus, l’Unione europea è il nuovo Reich della Germania
    di Diego Fusaro
    Dall’Albania medici e infermieri. Gli Ambasciatori Albanesi vicino all'Italia
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Talk tv, vince la d’Urso su tutti. Tra Giletti a Fazio “braccio di ferro”
    di Francesco Fredella


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.