Advertisement

Upper

Di Mrs. Lina Smith

A- A+
Upper
Il console degli Emirati conquista la Milano più glamour
Abdalla Al Shamsi

Il console degli Emirati conquista la Milano più glamour

Il 48esimo anniversario dell’unione e fondazione degli Emirati arabi è stato festeggiato nelle sale affrescate di Palazzo Visconti. Ci passarono anche Mozart, Manzoni, Verdi e Apollinaire mentre ora, il palazzo, conosciuto anche come Palazzo Bolagnos per volere di un nobile spagnolo, da casa nobiliare è diventata casa da reddito con la continua organizzazione di eventi tra cui sfilate, presentazioni di prodotto, shooting, eventi aziendali e cerimonie private. Ci sono arrivati anche il Corpo Consolare, le autorità civili, militari e religiose, un centinaio di ospiti e tanti cari amici del Consolato degli Emirati Arabi Uniti. Dopo i due inni cantati da un giovane coro, ha preso la parola il fascinoso  Console Generale degli Emirati Arabi Uniti, Abdalla Al Shamsi che ha incantato le signore presenti.

“I sette Emirati si sono uniti nel 1971 -ha spiegato il Console-  Da quel giorno il nostro paese ha intrapreso un audace e fiducioso viaggio verso il progresso e sviluppo in modo tale da raggiungere gli obiettivi della sua visione del futuro per il 2021. Questo progetto punta a rendere gli Emirati Arabi Uniti tra i paesi più competitivi nel mondo in vista del Giubileo D’Oro dell’Unione. Oggi gli EAU, con la loro saggia leadership, continuano questo viaggio con energia e determinazione, e guardano ai loro figli per continuare i successi della nazione e dei suoi cittadini”. 

Un discorso articolato che ha toccato vari punti. “L’Anno della Tolleranza rappresenta anche la visione del fondatore degli EAU, Sheikh Zayed, che credeva che una società di successo, tollerante e progredita potesse essere raggiunta solamente dando potere alle donne e assicurando a esse la piena partecipazione alla costruzione del paese. Un terzo degli uffici politici degli EAU è rappresentato da donne le quali rappresentano la maggioranza della forza lavoro civile e dei nostri laureati; e ora il 50% delle rappresentanze nel Consiglio Federale Nazionale è rappresentato da donne. Quest’anno ha anche rappresentato l’inaugurazione del primo corso di Laurea dell’Università di Intelligenza Artificiale “Mohammed Bin Zayed”; prima università al mondo basata sulla ricerca dell’intelligenza artificiale. Questa Università ha come obiettivo la valorizzazione degli studenti, degli affari, e governi verso un’avanzata intelligenza artificiale e l’uso della sua straordinaria potenzialità come forza globale verso un progresso positivo. Gli EAU hanno una reputazione internazionale sia per la sicurezza che per la stabilità del paese”.

E ha concluso presentando un ospite speciale. “Con mio grande piacere vorrei presentarvi Fra Rino Sgarbossa, un Frate Minore dell’ordine Francescano, colui che sta conservando la prima copia stampata del Corano risalente al 16esimo secolo d.C. Con Fra Rino è iniziato un percorso proficuo e intenso sul dialogo inter religioso e inter culturale culminato quest’anno con gli 800 anni dal primo incontro tra S.Francesco d’Assisi e il Sultano D’Egitto. L’obiettivo dell’incontro era di creare un ponte tra il mondo Occidentale e Medio Orientale”. Applausi scroscianti, un successo clamoroso. E grandi complimenti da Evelina Christilin, Giulio Tremonti, Mario Boselli, Massimo Colauti, Daniela Javarone, Arturo Artom. E Angelino Alfano, in cerca di nuove opzioni di business.

Loading...
Commenti
    Tags:
    emirati arabiabdalla al shamsi
    Regione Lombardia Video News
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Coronavirus, una sciagura evitabile: di politicamente corretto si muore...
    di Diego Fusaro
    Coronavirus e openness cosmopolita? Risultato: libera circolazione dei contagi
    di Diego Fusaro
    Coronavirus, analisi di un medico dell'emergenza operativo in pronto soccorso
    di Giusi Urgesi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.