Upper

Di Mrs. Lina Smith

A- A+
Upper
Milano Fashion Week, lampi di glam prima del Coronavirus
Will Smith (dalla pagina Instagram di Moncler)

Milano Fashion Week, lampi di glam prima del Coronavirus

Prima del vero dramma Coronavirus, che ha fermato perfino le sfilate di Giorgio Armani, Laura Biagiotti e Moncler, la moda della settimana meneghina stava andando alla grande. Feste tutte le sere, bella gente in giro, quella del fashion system che non disdegna, dopo un’intera giornata di show, di finire la serata alla grande. Anzi, più ce n’è meglio è. Ha iniziato Etro che ha voluto riunire i massimi giornalisti di settore da Bice, il ristorante del Quadrilatero “vestito” proprio da Etro con i classici tessuti del brand. Tra crostini e carciofi s’e dato il via alla kermesse modaiola. Padrone di casa l’eclettico Carlo Mengucci, pr della maison, amico di attrici e vip che poi sedevano nella prima fila della sfilata come Diletta Leotta direttamente da San Remo.

Festa per i dieci anni di N 21 il marchio disegnato da Alessandro Dell’Acqua. Nella sede di via Archimede, prima il defilè e poi il via a uno degli eventi più attesi. Party super esclusivo per l’anniversario di uno dei marchi preferiti dalla signora Sala, Sara Bazoli.

In oltre 4 mila, tra cui Will Smith, si sono ritrovati alla mega festa di Moncler in viale Molise, all’ex mercato ittico. Musica a canna per tutta la notte. Accanto l’ex Borsa della carne, spazio straordinario tenuto in piedi dall’associazione Macao alla quale il Comune potrebbe destinare lo stabile.

Cena di Alessandro Enriquez, giovane stilista siciliano ma ormai milanese d’adozione che ha riunito gli amici da Cittamani per la Private Divina Dinner, dopo la presentazione delle sue creazioni in via Manzoni da Illulian.

Al Bistrot Diego e Andrea Della Valle (gruppo Tod’s) hanno invitato pochi intimi. Peccato che poi il passaparola tra chi c’era e gli esclusi abbia dato adito a parecchi malumori. Altra cena organizzata da Missoni. Ma poi, il virus ha avuto la meglio ed è scesa là clair sulla moda. Purtroppo anche su tutto il resto.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    milano fashion weekmonclerwill smithcoronavirus
    i blog di affari
    ETICA E GIORNALISMO, AIUTI EUROPEI PER REGIONI E CULTURA
    Boschiero Cinzia
    "Fermate il decreto": anche PIN scrive al Presidente della Repubblica
    Super Green Pass, arriva il giorno della discriminazione sotto forma di legge
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.