Upper

Di Mrs. Lina Smith

A- A+
Upper
Uniqlo, apertura con litigio: lotta tra galli modaioli. Upper
Uniqlo Milano (foto: guidopeppo via Instagram)

Di Mrs Lina Smith
Apre mercoledì mattina con tanto di tamburi, l’agognato negozio che Milano aspettava da anni, quello dei piumini peso piuma e del cashmere democratico. Uniqlo, marchio di punta della holding Fast Retailing, gigante della distribuzione da 19,17 miliardi di dollari con oltre 2mila negozi in 23 mercati capitanato da Tadashi Yanai, è andato ad occupare il palazzo in piazza Cordusio progettato da Francesco Bellorini, ingegnere varesino tra i più rinomati della fine dell’800, proprio accanto a Starbuks. Una piazza che ha abbandonato banche e finanza per convertirsi alla moda. Una cinquantina di giornalisti ha ascoltato le relazioni del presidente giapponese (molto simpatico) e dei vari direttori. Nessuno s’aspettava che due del Sole24Ore s’accapigliassero al punto da alzare la voce. Il contendere era la presenza dell’altro. La giornalista “titolare” delle pagine della moda chiedeva spiegazioni immediate del fatto lì ci fosse pure lui. Come si permetteva? Doveva chiederle il permesso.

Vabbè, l’ambientino dei giornalisti modaioli è spesso al fulmicotone. I motivi sono svariati: una prima fila non concessa, un regalino in più o in meno, una reverenza dove il ginocchio non toccava terra. Poverette! Manco capaci d’andare in pensione. Alla perenne ricorsa di uno straccio di contratto pagato a pezzo pur di rimanere nel giro. E con il costante ricatto all’editore che solo loro, le anziane, possono portare la pubblicità. Care giovani giornaliste che aspirate a occuparvi del settore più glamour che ci sia, le speranze sono poche, l’attesa spasmodica, l’umiliazione continua. Dedicatevi ad altro. Come ha fatto Alain Elkann, (in diversi si sono chiesti come mai fosse alla conferenza stampa di Uniqlo) sempre fascinoso, che di settori giornalistici ne ha attraversati diversi fino alle piacevoli interviste che settimanalmente occupavano una pagina della Stampa. A proposito, voci di corridoio, mi hanno soffiato nell’orecchio che suo figlio Lapo sarebbe molto interessato a Repubblica. Mah, chi vivrà vedrà.

Commenti
    Tags:
    uniqlo milanouniqlo
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Pagamenti pos, finlandesi indebitati. Ecco perché tolgono i contanti in Italia
    di Diego Fusaro
    Rotary Milano Porta Vercellina: il prof.Antonio Padoa Schioppa parla di Europa
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Interruzione di gravidanza delle donne straniere, la cecità della sinistra
    di Massimo Puricelli


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.