Upper

Di Mrs. Lina Smith

A- A+
Upper
Vidas e Armani Day, doppia cena per la Milano più glam
Foto dalla pagina Instagram Armani

Vidas e Armani Day, doppia cena per la Milano più glam

Da una parte il gamberone fritto in pasta kataifi e salsa guacamole. Dall'altra cocktail di gamberi rossi di Mazara con crumble al finocchietto, salsa rosa e insalatina di germogli. Se i tortellini bolognesi su fonduta al Parmigiano stravecchio e noce moscata sono andati alla grande, altrettanto sono stati apprezzati i raviolini di zucca, semi tostati, crema al parmigiano e zafferano, e olio di semi di zucca. Dove la p del Parmigiano è maiuscola o minuscola secondo le scelte degli chef e di come hanno voluto scriverlo sul menu.

Due cene, due padroni di casa. L'amicizia come denominatore comune. E non solo. Soprattutto parlando della serata organizzata da Vidas al ristorante di Dolce e Gabbana in corso Venezia. Vidas è l'associazione non profit, apartitica e aconfessionale, fondata a Milano nel 1982 da Giovanna Cavazzoni che offre assistenza socio-sanitaria completa e gratuita ai malati terminali a domicilio e nell’hospice Casa Vidas. I 1600 pazienti curati ogni anno costituiscono oggi la più ampia capacità assistenziale in Europa fra servizi simili. Presidente di Vidas, Ferruccio De Bortoli.

"Una parte consistente dei finanziamenti ci arriva dal 5 per mille, siamo tra le organizzazioni che ne beneficiano maggiormente. Poi ci sono le donazioni e i lasciti, Milano è una città generosa", ha detto l'ex direttore del Corriere della Sera. Non mancano le serate speciali dove la beneficenza è di casa. A cominciare dai tavoli da 10 a diecimila euro l'uno per continuare con l'asta dove i vari ospiti eccellenti si sono contesi tostapane, spremiagrumi, borsa, inviti alla sfilata e perfino uno stage , tutto messo in palio da Dolce e Gabbana mentre la parte del leone l'hanno fatta un soggiorno a Villa Paradiso e una crociera su una mega nave ai Caraibi. Kelly e Manfredi Catella, Nicola Sorrentino, Giuliana Caprotti, Gisella Borioli si sono divertiti ad ascoltare Paolo Jannacci suonare e cantare.

In via Bergognone, invece, l'altra cena, al teatro di Giorgio Armani. Mostra, sfilata e a coronamento della serata, in trecento hanno fatto onore alle trenta tavole imbandite di tutto punto come si conviene allo stile Armani. Applauditissimo, lo stilista, in grande forma, passato a salutare tutti i suoi invitati. Pierre e Beatrice Casiraghi, Isabella Borromeo, Eva Herzigova, Beppe Sala con Chiara Bazoli, Andrée Ruth Shammah. La passione di cioccolato e lo champagne hanno chiuso l'Armani day.

Loading...
Commenti
    Tags:
    vidasarmani day
    Regione Lombardia Video News
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Dalla Sardegna al Mondo: Nausdream lancia una campagna di equity crowdfunding
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Cartelle mai notificate? condannato il concessionario
    Pagamenti pos, finlandesi indebitati. Ecco perché tolgono i contanti in Italia
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.