A- A+
Milano
giuseppe valditara

di Fabio Massa

E' uno dei main sponsor di Gabriele Albertini e di Mario Monti sulla piazza meneghina. Giuseppe Valditara, ex coordinatore di Fli, commenta con Affaritaliani.it l'incredibile strappo di Ilaria Borletti Buitoni, capolista per Monti alla Camera, che ha affermato di votare Ambrosoli in Regione Lombardia: "Il nostro progetto è quello di fondare il Partito popolare lombardo. Se si allea con chi sta al di fuori del Ppe si mette al di fuori del progetto di Monti. E' meglio che si chiarisca le idee prima di essere eletta in Parlamento"

Senatore Valditara, è stato un colpo non da poco, questo della Borletti Buitoni. Capolista con voi alla Camera e già si dissocia e vota Ambrosoli...
Il discorso è semplice. Gabriele Albertini è espressione del Partito popolare europeo. Mario Monti ha dichiarato di ispirarsi al Ppe. Il progetto che a me e che ai miei amici interessa è il Ppe. Ambrosoli e la gran parte di coloro che lo appoggiano, dal Pd a Ingroia a Idv e Sel, non hanno nulla a che fare con il Partito popolare europeo.

Quindi?
Quindi chi si pone contro la candidatura di Gabriele Albertini si pone al di fuori e contro il progetto di costruire il Partito popolare europeo in Lombardia.

Sta dicendo che ha già perso la vostra capolista alla Camera?
Io non ho perso nulla. Io appoggio Gabriele Albertini e torno a dire: Monti ha detto esplicitiamente di appoggiare la candidatura di Albertini. Ma voglio dire di più...

Prego.
Chi si riconosce nel progetto di Mario Monti aderisce al Ppe. Il resto non ci interessa. Se uno pensa di usare Monti o Albertini come un taxi per fare altri esperimenti, a me personalmente non me ne frega niente.

Facciamo un passo avanti. La Borletti entrerà in Parlamento. Ma è già dissidente.
Parla a titolo personale. Dovrà chiarire quando entrerà in Parlamento se aderisce al Ppe oppure no. Anzi, è meglio se lo chiarisce prima. Dica se si identifica in un'insalata russa. Mi faccia dire un'altra cosa importante.

Prego.
Chi parla in modo dissonante parla a titolo personale. E dovrà chiarire se si pone fuori dal progetto. E il nostro progetto è di fondare il Partito popolare Lombardo, con una sua autonomia anche programmatica. Noi dobbiamo lavorare in questa direzione.

Si deve espellere la Borletti?
No, se parla a titolo personale. Monti ha dato la linea in modo chiaro.

C'è chi dice che è una "voce dal sen fuggita" e che preannuncia l'accordo post elettorale tra Pd e Monti...
Non credo. Altrimenti non lascerebbero a un personaggio minore l'espressione di un disegno così strategico e raffinato. Quando Monti dice che Albertini è il miglior candidato possibile ed è quello che lui voterà, credo che la linea sia chiara.

@FabioAMassa

Tags:
valditara monti






A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.