A- A+
Moda
Moda, Brunello Cucinelli: “fare Pitti Uomo a settembre non serve a niente”

“Ci vorranno due anni per riequilibrarci; a differenza del 2008 questa è una crisi congiunturale non strutturale come nel 2008, quando le banche fallivano. Ma il comparto ripartirà”

Poche parole, chiare ed ottimistiche, per un comparto, quello della moda, che è stato profondamente toccato del Coronavirus. Nessun licenziamento in vista per i dipendenti del gruppo di Solomeo, che nel 2019 ha fatturato oltre 600  milioni di euro, ma più semplicemente la richiesta da parte di Cucinelli, ai suoi dipendenti, di lavorare mezz’ora in più al giorno ed il mese di agosto, esclusa la settimana del Ferragosto, per recuperare almeno in parte i due mesi di stop della produzione. "Il Coronavirus è come una grandinata, ripartiremo e in poco tempo recupereremo le settimane perse”, continua l’imprenditore umbro che però sottolinea anche come “Fare Pitti il 2 settembre non serve a niente, io l’ho detto chiaramente e non ci saremo”.  Parole dure ma che fanno riflettere,  per un  imprenditore che è sempre stato affascinato dalla manifestazione fiorentina nella quale vede la possibilità di incontro e confronto tra imprenditori del settore. Nell’edizione estiva dello scorso anno Cucinelli affermava infatti che a Pitti (askanews) “il compratore arriva, vede, annusa la collezione ed è qui dove decide che budget darti per la nuova stagione. E' qui che tu respiri come ci vestiremo nella prossima stagione. Firenze è una città bellissima, con molti eventi a lato di Pitti. Sono contento perché qualche anno fa, quattro o cinque anni fa, si diceva che Pitti non aveva più alcuna logica e che ci saremmo dovuti trasferire a Milano".  Sul futuro, Cucinelli sottolinea che saranno necessari due anni per riprenderci a livello globale; segnali ottimistici arrivano dalla Cina dove l’azienda conta 200 dipendenti.

 

Commenti
    Tags:
    brunello cucinellifashionbrandmodapitti uomocoronavirussolomeocinadipendentilavoroproduzionelicenziamento
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    La ripartenza sarà green, trainata dalla mobilita’ elettrica

    La ripartenza sarà green, trainata dalla mobilita’ elettrica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.