A- A+
Moda

Di Monica Camozzi


Si chiama Métis ed è la borsa Vuitton più venduta in Italia dal suo lancio a inizio 2013. Il nome si ispira alla dea della Saggezza, prima moglie di Zeus; nell'antica Grecia Métis era sinonimo di qualità combinata ad astuzia e giudizio.

Il suo successo è dovuto, oltre che alla forma attraente, alla capienza e alla adattabilità. Nella versione hobo le due tracolle amovibili permettono di portarla a mano, a braccio o a spalla.

Nella versione pochette la bandoulière ne consente l'utilizzo come crossbody o sofisticata borsa a mano. La classica telaMonogram è stata rivisitata per l'occasione, più morbida, leggera. Inoltre è  e body - friendly, ovvero si adatta alla forma del corpo per un maggiore confort.
 

Tags:
vuittonborsemetis
Loading...
in vetrina
GEORGINA RODRIGUEZ, costume leopardato. Lady Ronaldo esplosiva. LE FOTO

GEORGINA RODRIGUEZ, costume leopardato. Lady Ronaldo esplosiva. LE FOTO

i più visti
in evidenza
Lucia Azzolina, un po' di relax Ministra paparazzata in bikini

LE FOTO AL MARE

Lucia Azzolina, un po' di relax
Ministra paparazzata in bikini


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Peugeot Italia: anticipa da subito l’incentivo, per tutti e senza vincoli

Peugeot Italia: anticipa da subito l’incentivo, per tutti e senza vincoli


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.