ROMA (ITALPRESS) - "Pensavano fosse un rigore a porta vuota. Credevano di poter chiudere le scuole, vanificando l'immenso lavoro fatto quest'estate e gli stessi sacrifici dei ragazzi, senza che ci fosse alcuna reazione. Ma hanno trovato un'intera comunit�  fatta di docenti, personale scolastico, famiglie, studenti, pronta a parare". Lo afferma in un'intervista al quotidiano La Repubblica la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina. Per la ministra "le scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado devono restare assolutamente e completamente aperte come lo sono oggi in quasi tutt'Italia. Per la secondaria di secondo grado, le superiori, pu�² accadere quel che gi�  sta accadendo: vorrei dare una notizia, la didattica a distanza �¨ gi�  utilizzata. Ogni scuola si sta organizzando suddividendo le classi, ruotando, alternando. Questa cosa si fa gi� . Vogliamo implementarla? Benissimo. Ma non significa che possa essere generalizzata per intere classi e per tutto il tempo".Per Azzolina la decisione presa dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca "�¨ una scorciatoia, come mettere la polvere sotto il tappeto. Si pensa che non sia un costo e invece �¨ elevatissimo e mina il futuro del Paese. Stiamo parlando di far esplodere un problema che gi�  abbiamo tantissimo come la dispersione scolastisca. In alcuni territori le scuole non sono solo luogo di apprendimento, ma un posto dove si impara la legalit� . Io ci sono stata in Campania. L�¬ la scuola non �¨ meno importante del pane. Chiuderla significa prendere quei bambini e sottrarre loro un pezzo di futuro enorme, non lasciargli speranza".(ITALPRESS).sat/red18-Ott-20 09:11

in vetrina
Grande Fratello Vip 5, UN CONCORRENTE ESCE DALLA CASA. E GREGORACI-PETRELLI..

Grande Fratello Vip 5, UN CONCORRENTE ESCE DALLA CASA. E GREGORACI-PETRELLI..

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Renault Captur, anche l’ibrido diventa accessibile a tutti

Renault Captur, anche l’ibrido diventa accessibile a tutti



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.