ROMA (ITALPRESS) - Per il contenimento della diffusione del Covid-19, proseguono le verifiche delle Forze di polizia su tutto il territorio nazionale, applicando il nuovo regime sanzionatorio.Ieri sono state controllate 203.011 persone e 84.941 esercizi commerciali e attivita'. Dall'11 al 28 marzo 2020 sono state controllate complessivamente 3.069.879 persone e 1.419.869 esercizi commerciali. I dati sono stati resi noti dal Viminale.Le persone sanzionate in via amministrativa per i divieti sugli spostamenti sono state ieri 4.942; le persone denunciate per false attestazioni nell'autodichiarazione sono state 142 e quelle denunciate per violazione della quarantena ben 49.Gli esercizi commerciali sanzionati sono stati 151; 22 i provvedimenti di chiusura delle attivita'. (ITALPRESS).lol/sat/com29-Mar-20 15:15

in vetrina
Chiara Ferragni lancia "bikini season". Le foto in terrazzo

Chiara Ferragni lancia "bikini season". Le foto in terrazzo

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Mercedes annuncia la partnership con la FIV

Mercedes annuncia la partnership con la FIV



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.