ROMA (ITALPRESS) - Nei primi 3 mesi di quest'anno il numero complessivo delle imprese artigiane presente in Italia e' sceso di 10.902 unita', un dato negativo, tuttavia in linea con quanto registrato nello stesso arco temporale dei 3 anni precedenti. Il peggio, segnala la Cgia, "dovrebbe purtroppo sopraggiungere nei prossimi mesi, quando l'effetto economico negativo del Covid si fara' sentire con maggiore intensita'". L'entita' della contrazione dipendera' dalle misure di sostegno che verranno introdotte dal Governo nei prossimi 2-3 mesi, sottolinea la Cgia.Tenendo conto che negli ultimi 11 anni lo stock delle imprese artigiane1 e' crollato di quasi 200 mila unita', al 31 marzo 2020 le aziende artigiane attive in Italia ammontavano a 1.275.970. Per evitare che entro la fine del 2020 si registri una ulteriore moria di tantissime botteghe artigiane, la Cgia torna a ribadire la necessita' di erogare a queste attivita' importanti contributi a fondo perduto e di azzerare per l'anno in corso le imposte erariali: come l'Irpef, l'Ires e l'Imu sui capannoni. Anche i tanto attesi contributi a fondo perduto introdotti con il Dl Rilancio a favore delle piccole attivita', rischiano di non sortire gli effetti sperati; la dimensione economica del ristoro, infatti, risulta molto contenuta. Le attivita' che hanno subito il lockdown, nella migliore delle ipotesi coprono solo 1/6 delle perdite sostenute nello scorso mese di aprile.(ITALPRESS).ads/com23-Mag-20 22:07

in vetrina
Virus, il Governo italiano bravo a chiudere, gli americani bravi a riaprire

Virus, il Governo italiano bravo a chiudere, gli americani bravi a riaprire

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

motori
Intervista a Fabio Wibmer, Brand Ambassador di Mercedes-Benz Vans

Intervista a Fabio Wibmer, Brand Ambassador di Mercedes-Benz Vans



RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.